Incontinenza urinaria femminile

Incontinenza urinaria femminile

incontinenza urinaria femminile

Quando il perineo si indebolisce non riesce più a contrastare gli sforzi, gli aumenti di pressione e trattenere, può allora comparire l’incontinenza. Si manifesta con delle perdite, che possono essere urinarie, fecali o di gas. Solitamente i sintomi compaiono sotto sforzo (tossendo, starnutendo, durante l’attività fisica…) oppure nel momento dell’urgenza.

È importante non trascurare anche piccole perdite perchè con il tempo possono peggiorare. Inoltre, spesso costringono alla scorretta abitudine dell’utilizzo di salvasplip, dannosi per il delicato equilibrio dell’ambiente vaginale. La riabilitazione ha l’obiettivo di rinforzare la muscolatura e rieducarla alla corretta funzionalità attraverso l’insegnamento di esercizi guidati e in autonomia.

ricordate che non è normale avere delle perdite urinarie, anche se poche gocce, e la soluzione non è il salvasplip